Feeds:
Articoli
Commenti

Dott.ssa Monica Bertolini      psicologa- psicoterapeuta  (indirizzo psicoanalitico) svolgo la libera professione a Lodi

in Via Callisto Piazza, 14a      Cell 346.6096986

e-mail monica-bertolini@virgilio.it    

pagina Facebook: Psicologa Monica Bertolini@psicologalodi

                         sono presente su www.psicologi-italia.it

e    Ricevo presso il Centro Medico  Polispecialistico “SanItalia srl” a Crema (Cr) Via xx Settembre, 18  telefonare al n. 800 593 285

    …un posto dove so-stare, dare valore al proprio tempo nello scenario dell’immaginario e in armonia con se stessi

In quali momenti  …

Nella nostra vita ci possono essere anche momenti di crisi, in cui viviamo forti incertezze o sensazioni di vuoto …… momenti in cui non sappiamo bene che cosa fare … In questi momenti puo’ essere utile consultare un professionista per riuscire a capire meglio che cosa sta succedendo e superare in modo positivo la difficoltà che attraversiamo.  Lo psicologo può dare un valido aiuto anche alle persone che vogliono migliorare se stesse e il rapporto con gli altri verso una crescita personale. Crescere significa migliorare se stessi e il rapporto che abbiamo con le persone a cui vogliamo bene. Si tratta di sviluppare le potenzialità che sono già dentro di noi e apprendere modalità positive per entrare in contatto con noi stessi e gli altri. La crescita personale può essere sviluppata in diversi modi.  Entrare in contatto con il proprio “alfabeto emotivo” permette  di sviluppare solide competenze interne che favoriscono lo sviluppo di strategie utili per affrontare le emozioni negative e aumentare l’autostima.

La psicanalisi, come sostiene Winnicott, è solo per chi ne ha bisogno, per colui che lo desidera e che sappia sopportarla

Annunci


con il patrocinio 

In occasione della giornata e settimana del benessere psicologico, vengono proposte ai cittadini di Lodi e Provincia le seguenti iniziative gratuite:

Venerdì 5 ottobre dalle ore 17.00 alle 18.30

Presso lo studio Psicologico Bertolini

relatrici Dott.ssa Monica Bertolini e Dott.ssa Claudia Popolillo

Dedicato a mamme e neo mamme – incontro di gruppo

Come cambia la vita personale e di coppia quando arriva un neonato nel nucleo familiare” Strategie per affrontarla al meglio

Sabato 6 ottobre dalle ore 15.00 alle 18.00

Presso lo studio Psicologico Bertolini

relatrice Dott.ssa Monica Bertolini

Il modo di comunicare del bambino: il gioco, il disegno e infine la parola,

come mezzi di espressione della visione del mondo”.

Laboratorio “Fiabe che rilassano” rivolto ai bambini: fiabe e giochi al fine di sperimentare un diverso ritmo e tempo rispetto al quotidiano. Al termine dell’attività per tutti i bambini presenti una sorpresa magica con ”il Mago di Merlino” e i volontari dell’associazione “Progetto Gaming”, che coinvolgeranno genitori e figli, con giochi da tavolo, al fine di promuovere un’esperienza ludica, che aiuta ad avvicinarsi al mondo dei bambini in modo divertente;

– lunedì 8 ottobre dalle 19.00 alle 20.00 presso lo Studio Psicologico Bertolini

– giovedì 11 ottobre dalle 19.45 alle 20.45 presso Coworking Haussmann

relatrici Dott.ssa Monica Bertolini e Dott.ssa Claudia Popolillo

Il supporto psicologico: quali sono i professionisti che si occupano del benessere psicologico e in quali situazioni può essere utile rivolgersi a loro” 

– Mercoledì 10 ottobre: Possibilità di prenotare un colloquio informativo gratuito con le Psicologhe aderenti l’iniziativa

A fini organizzativi è consigliata la prenotazione via mail o telefono

  • Studio Psicologico Dott.ssa Monica Bertolini Psicologa, Psicoterapeuta Via Callisto Piazza 14a cell 3466096986 email monica-bertolini@virgilio.it
  • Dott.ssa Claudia Popolillo Psicologa, Sessuologa  Coworking Haussman Via Haussmann 11 scala H piano 2 Lodi  cell 3382197230 email claudiapopolillo@psychology.it

  • Dott.ssa Carmen Caldovino Psicologa, specializzata in ciclo di vita  cell 3393746343 email c.caldovino@virgilio.it

link video Ordine Nazionale della Psicologia: https://youtu.be/6Zj_VN7dtcQ

Sono lieta di anticipare che, anche quest’anno, parteciperò alla Terza Edizione della Giornata Nazionale della Psicologia. L’iniziativa partirà il 4 ottobre e si concluderà il 14 ottobre. A breve pubblicherò date ed eventi che proporrò presso il mio studio a Lodi Via Callisto Piazza 14a, 

Momenti dedicati ai bambini: “giochi e fiabe che rilassano”. Bambini e genitori faranno un’esperienza divertente con un  ritmo più calmo e lontano dagli impegni quotidiani 

Momenti dedicati agli adolescenti, famiglie e adulti … uno spazio aperto a domande, curiosità, dubbi 

Momenti dedicati alle coppie e alle neo-mamme e mamme, come lo psicologo può essere un supporto al cambiamento all’arrivo del neonato

la locandina dell’evento nazionale è reperibile al seguente link:

https://www.opl.it/notizia/27-08-2018-Giornata-Nazionale-della-Psicologia-riparte-l-iniziativa-Studi-Aperti-#.W5I4moX7oAE.gmail

La figura dei nonni è sempre stata associata ai ruoli e valori positivi dell’autorevolezza, del rispetto,  competenze di vita e di conoscenza che li ha resi custodi di un sapere da tramandare alle future generazioni. Sul piano psicologico, invece, l’assenza di una responsabilità diretta nell’educazione dei nipoti e di un rapporto gerarchico immediato, ha sempre favorito la costruzione di interazioni ricche di confidenze e complicità. [Fonte: Muoversi insieme] 

 

Continua a leggere »

Il Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi promuove la Giornata Nazione della Psicologia ha come tema centrale “la fragilità  e  complessità dell’essere umano” che porta l’individuo a vivere con fatica la giornata. Ecco l’importanza dello psicologo il cui obiettivo è quello di promuovere le  risorse di ognuno, sviluppare relazioni efficaci al fine di migliorare la vita della persona.  Dal 7 al 14 ottobre 2017 all’evento “Studi Aperti”  si propone incontri informativi-conoscitivi gratuiti in Via Callisto Piazza 14a a Lodi  (video spot: www.psy.it/giornatapsicologia):
Continua a leggere »

L’utilizzo dei Social Network fornisce agli utenti della rete un punto d’incontro virtuale per scambiarsi messaggi, chattare, condividere foto e video, ecc Fare un buon e sano uso dei Social avviene quando la persona è ben strutturata quando il Sé è sufficientemente coeso e strutturato e si è definita una chiara demarcazione dei confini tra se e l’altro, la persona si può avvalere della funzione separatoria del pensiero simbolico. Continua a leggere »

L’adolescenza non è una malattia è una fase della vita in cui, in genere, l’adolescente presenta comportamenti oscillanti tra dipendenza-indipendenza. In questi anni  si vive con incertezza la propria identità, cercando di comprendere quali sono i propri gusti, i propri credo, i propri obiettivi. Continua a leggere »

In questa breve riflessione intendo parlare della figura paterna non del padre mediato al bambino tramite la madre, come dovrebbe accadere nelle primissime fasi dello sviluppo in cui sono importanti le prime interazioni tra mamma e bambino.

Il bambino ha bisogno di rispecchiarsi nello sguardo della madre per potersi integrare, la madre riesce a mettersi al posto del suo bambino garantendogli la continuità di esistere. Il rapporto primario madre-bambino evoca una situazione di contatto corporeo dove la pelle ha un ruolo significativo, la cura del corpo prevede manipolazioni: carezze, scambio di sguardi e di giochi corporei. La pelle è un luogo un mezzo di comunicazione primario con cui stabilire relazioni significative, la pelle è un involucro contenitore delle prime esperienze relazionali . Continua a leggere »